In una parete della vecchia chiesa parrocchiale era posta una lapide marmorea, un tempo conservata dalla famiglia Umana, ora presso l’attuale chiesa parrocchiale, che porta la seguente iscrizione:

Ove sorgono queste sacre mura
Or son pochi lustri
Era terra selvaggia e deserta
Il Cav. Don Antonio Incani di Cagliari
Generale di Artiglieria
Non risparmiando a fatiche e spese
Questo suolo dissodava
E
Le fondamenta poneva
Del Tempio e Villaggio
Di Carbonara
O Voi
Che qui accolti
Levate preci a Dio
Pace pregate
All’anima
Del benemerito cittadino
Che
Memore di voi
Un pio legato istituendo
A vantaggio delle anime vostre
Moriva in Cagliari
Nel giorno XVI di Dicembre dell’anno
MDCCCLII

 

 

 

 

Coordinamento
CHIARELLA SUMAS

Collaborazione:
SIMONETTA COGONI
IGNAZINA SECCI

Ricerche e testi
ELISABETTA VALTAN

Grafica per la stampa
ANTONELLO MELONI

ELISABETTA VALTAN

si ringraziano:

Il Parroco:
DON GIAMPAOLO SECCI

Il Segretario Comunale:
ALESSANDRO AFFINITA

IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO
E AUSILIARIO DEL COMUNE DI VILLASIMIUS

 

Sito Web ottimizzato per Internet Explorer 5,
Netscape 4 o altri versioni superiori
Best View 800X600 pixel
WEBDESIGN: DIART DIGITAL ART
Copyright © www.villasimiusweb.com