Carbonara 1820-1960
Tracce storiche

La Chiesa

Nel 1822-1823 il Cav. Incani fa costruire a proprie spese una chiesetta dedicata a S. Pietro, che viene ultimata nel marzo del 1823.

Il 13 aprile dello stesso anno vi si officia la prima messa. Purtroppo, nel 1897 la chiesa è già in stato di abbandono e le funzioni vengono svolte in un magazzino.

Nel 1899 il Consiglio Comunale di Villasimius delibera di chiedere alla Cassa Depositi e Prestiti un mutuo di L. 15000 per la ricostruzione.

Del 1927 è il progetto per la nuova chiesa, intitolata a San Raffaele, che viene inaugurata solamente nel maggio del 1957.

Interno della Chiesa di San Pietro

La 'chiesetta' di S. Maria

La "chiesetta" di S. Maria si erge nella piana omonima, lungo la strada provinciale per Cagliari, a 3 Km di distanza circa dal paese.

Si tratta forse di un riutilizzo per fini di culto di un edificio preesistente .

La scoperta nelle immediate vicinanze dei resti di un edificio termale hanno dato adito a questa ipotesi.

Si ha notizia di un crollo della chiesetta avvenuto nel 1927 a cui seguì poco dopo la ricostruzione ad opera degli abitanti di Villasimius.

Home